LE 100 PERLE: IL DROP DI JONNY

Ci troviamo allo Stadium Australia di Sydney, il 22 novembre del 2003. Manca poco meno di un minuto al triplice fischio dopo i minuti supplementari della finale tra Wallabies e Inghilterra. Ci troviamo sul punteggio di 17-17.

Al 99’29” il pallone viene calciato dal piedi di Jonny Wilkinson, al 99’34” il pallone attraversa i pali e scoppia un boato.

Dopo 26 secondi esatti l’Inghilterra ha alzato il trofeo William Webb Ellis, vincendo così la Rugby World Cup 2003.

 

Condividi

Lascia un commento